logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
     
  beb  
     
     
     
     
 
Capestrano (465 m. s.l.m.)
 
Capestrano PB254131.jpg
 

Capestrano (465 m. slm. e circa 950 abitanti), stupenda città d'arte ai margini del Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga, è un antico centro medievale fortificato dominato dall'imponente castello dei Piccolomini d'Aragona (o Mediceo, perchè il paese fu anche feudo della celebre famiglia fiorentina De' Medici), attuale sede municipale. Il borgo, dove nel 1386 nacque S. Giovanni Giantedeschi, mostra una interessante sovrapposizione di architetture medievali e rinascimentali, con diversi edifici di pregevole fattura.

A vicende ben più antiche e a una storia millenaria fa pensare il ritrovamento, nei pressi delle vicine sorgenti del Tirino, della gigantesca statua (2,09 m. di altezza senza piedistallo) del guerriero italico, il celebre e maestoso "Guerriero di Capestrano", una delle opere più monumentali dell'arte italica. La statua, conservata nel Museo Archeologico Nazionale di Chieti, è l'emblema di una potente classe di pastori-guerrieri affermatisi in Abruzzo durante l'età del ferro, periodo in cui si consolidavano gli itinerari della transumanza tra i pascoli dell'Appennino e il Tavoliere delle Puglie.

Nel suggestivo centro abitato spiccano, oltre al castello, le chiese di S. Maria della Pace e di S. Caterina e i palazzi Cataldi, Capponi, Carli e Trecca.

Nei dintorni sono da vedere: il convento di S. Giovanni da Capestrano (XV sec.); l'area archeologica dove fu rinvenuta la statua italica del celebre guerriero; la stupenda chiesa romanica di S. Pietro ad Oratorium (1100) e il lago di Capo d'Acqua, una delle sorgenti del fiume Tirino, paradiso naturalistico dove nuotano folaghe, gallinelle d'acqua, germani reali, tuffetti, moriglioni e alzavole.

Ai limiti orientali del territorio comunale, quasi sulla linea di confine con la provincia pescarese, si trova la torre di avvistamento medievale di Forca di Penne (XV sec.), che domina la vallata del Pescara.

San Pietro ad Oratorium
(Da cartellonistica Regione Abruzzo - Settore Turismo)
Immersa nella campagna percorsa dal fiume Tirino, sorge la solitaria chiesa di S. Pietro ad Oratorium. Fondata, secondo la tradizione, tra l'VIII e il XI secolo dal re longobardo Desiderio, venne ricostruita nel 1100, come reca l'iscrizione sull'architrave del portale principale, riccamente scolpito con motivi vegetali.
Certamente legata alla civiltà pastorale ed alla tradizione della transumanza che per secoli si è consumata lungo il vicino tratturo L'Aquila-Foggia, la chiesa è nota oltre che per l'apparato decorativo interno - con il notevole ciborio del XIII secolo posto sull'altare, sorretto da quattro colonne con architravi su cui si innalzano sedici colonnine sormontate da una piramide tronca e un baldacchino con cupoletta ed i preziosi affreschi absidali, manifestazioni pittoriche tra le più importanti del XII secolo - anche per la misteriosa iscrizione su un concio posto all'esterno, a sinistra del portale.
Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it)
(Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Capestrano 01-PB254124+.jpg Capestrano 02-PB254129+.jpg Capestrano 03-P8028984+.jpg Capestrano 04-P7047636+.jpg Capestrano 05-P1060222+.jpg
Capestrano 06-P8029009+.jpg Capestrano 07-P1060242+.jpg Capestrano 08-P8029018+.jpg Capestrano 09-P1060236+.jpg Capestrano 10-P1060316+.jpg
Capestrano 11-P1060227+.jpg Capestrano 12-P8029115+.jpg Capestrano 13-P1060240+.jpg Capestrano 14-P8029063+.jpg Capestrano 15-P1060225+.jpg
Capestrano 16-P8029082+.jpg Capestrano 17-P1060249+.jpg Capestrano 18-P1060319+.jpg Capestrano 19-P8028970+.jpg Capestrano 20-P8028973+.jpg
Capestrano 21-P8028921+.jpg Capestrano 22-P1060187+.jpg Capestrano 23-P1060211+.jpg Capestrano 24-HPIM4494+.jpg Capestrano 25-HPIM4497+.jpg
Il castello PICCOLOMINI (XV sec.)
Capestrano 26-P8029030+.jpg Capestrano 27-P1060260+.jpg Capestrano 28-P8029092+.jpg Capestrano 29-P8029072+.jpg Capestrano 30-P8029043+.jpg
Capestrano 31-P1060268+.jpg Capestrano 32-P8029104+.jpg Capestrano 33-P1060333+.jpg Capestrano 34-P8029065+.jpg Capestrano 35-P1060283+.jpg
La chiesa di SAN PIETRO AD ORATORIUM (VIII-IX sec.)
Capestrano 36-8197655+.jpg Capestrano 37-P7048304+.jpg Capestrano 38-P8197615+.jpg Capestrano 39-P8197650+.jpg Capestrano 40-P8197642+.jpg
Capestrano 41-P8197646+.jpg Capestrano 42-P8197627+.jpg Capestrano 43-P7048319+.jpg Capestrano 44-P8197659+.jpg Capestrano 45-P8197664+.jpg
Si ringrazia la Soprintendenza BAP dell'Aquila per aver autorizzato la pubblicazione su questo sito delle immagini della chiesa di S. Pietro ad Oratorium.
Capestrano
Utility
 
animeteo Previsioni meteo

Hotels & ristoranti  Hotels & Ristoranti

Manifestazioni ed Eventi

puntogold23 Ottobre: Festa Patronale di S. Giovanni da Capestrano

 
 
 
 
 
PROVINCIA DI L'AQUILA: Acciano; Aielli; Alfedena; Anversa degli Abruzzi Ateleta Avezzano Balsorano Barete Barisciano Barrea Bisegna Bugnara Cagnano Amiterno; Calascio Campo di Giove Campotosto Canistro; Cansano; Capestrano; Capistrello; Capitignano; Caporciano; Cappadocia; Carapelle Calvisio; Carsoli; Castel del Monte; Castel di Ieri; Castel di Sangro; Castellafiume; Castelvecchio Calvisio; Castelvecchio Subequo; Celano; Cerchio; Civita d'Antino; Civitella Alfedena; Civitella Roveto; Cocullo; Collarmele; Collelongo; Collepietro; Corfinio; Fagnano Alto; Fontecchio; Fossa; Gagliano Aterno; Gioia dei Marsi; Goriano Sicoli; Introdacqua; L'Aquila; Lecce nei Marsi; Luco dei Marsi; Lucoli; Magliano dè Marsi; Massa d'Albe; Molina Aterno; Montereale; Morino; Navelli; Ocre; Ofena; Opi; Oricola; Ortona dei Marsi; Ortucchio; Ovindoli; Pacentro; Pereto; Pescasseroli; Pescina; Pescocostanzo; Pettorano sul Gizio; Pizzoli; Poggio Picenze; Prata d'Ansidonia; Pratola Peligna; Prezza; Raiano; Rivisondoli; Roccacasale; Rocca di Botte; Rocca di Cambio; Rocca di Mezzo; Rocca Pia; Roccaraso; San Benedetto dei Marsi; San Benedetto in Perillis; San Demetrio nè Vestini; San Pio delle Camere; San Vincenzo Valle Roveto; Sant'Eusanio Forconese; Sante Marie; Santo Stefano di Sessanio; Scanno; Scontrone; Scoppito; Scurcola Marsicana; Secinaro; Sulmona; Tagliacozzo; Tione degli Abruzzi; Tornimparte; Trasacco; Villalago; Villa Sant'Angelo; Villa Santa Lucia degli Abruzzi; Villavallelonga; Villetta Barrea; Vittorito.
© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

  verbottom