logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
 
 
 
 
beb
 
Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it) (Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 01-PB254215+.jpg

Castelli e altre architetture fortificate

L'elemento che probabilmente contribuisce in maniera determinante a rendere unico il paesaggio abruzzese è l'impressionante numero di strutture difensive, di diversa tipologia (possenti castelli, torri di avvistamento, fortezze, castelli-recinto, rocche, palazzi fortificati, etc.), disseminate nella regione, dalla costa alle aree montane. Se ne contano oltre un centinaio, alcune perfettamente integre, altre ridotte a pochi ruderi dall'incuria umana o da eventi bellici o naturali; tutte, comunque, in grado di affascinare il visitatore e riportarlo indietro nel tempo. Se si considera che l'estensione dell'Abruzzo, una delle più piccole regioni italiane, è di appena 10.794 kmq. e che entro i suoi confini si trovano i due principali massicci montuosi di tutta la dorsale appenninica, è facile intuire quale sia la densità sul territorio di queste antiche fortificazioni e capire perchè a questa terra sia stato attribuito anche l'appellativo di "Grande museo permanente all'aperto di architettura militare".

Il fenomeno dell'incastellamento cominciò a diffondersi intorno al IX-X secolo (secondo la leggenda qualche castello fu edificato direttamente da Carlo Magno) e proliferò fino a Rinascimento inoltrato. Interessò in special modo le aree solcate dai millenari "tratturi", utilizzati dagli armenti transumanti per i loro periodici spostamenti dai verdi pascoli dell'Appennino al Tavoliere delle Puglie e viceversa. Ancora oggi, infatti, attraversando la conca aquilana e la limitrofa "Piana di Navelli", crocevia dei principali percorsi erbosi segnati dal secolare andirivieni di uomini e greggi, lo sguardo è rapito dai numerosi castelli, recinti di difesa e altre strutture fortificate che sovrastano i meravigliosi borghi medievali, spesso anch'essi fortificati, che sorgono sulle alture circostanti. Un autentico spettacolo, difficilmente riscontrabile altrove!

Ed è proprio in questo contesto ambientale sbalorditivo che si innalza, a 1.512 m. di altitudine, su una cresta rocciosa che domina l'altopiano di Navelli e la vallata del Tirino e abbraccia a perdita d'occhio il limitrofo e immenso altopiano di Campo Imperatore, uno dei simboli dell'Abruzzo: il celeberrimo castello di Rocca Calascio (XIII sec.), uno dei fortilizi più elevati d'Europa.

Nella fascia collinare più settentrionale della provincia teramana, quasi al confine con le Marche, sorge la storica fortezza di Civitella del Tronto, una delle più imponenti d'Italia (lunga oltre 500 m., superficie superiore a 25.000 mq.), che fu l'ultima roccaforte borbonica ad arrendersi, il 20 marzo 1861 (quindi tre giorni dopo l'unificazione del Regno) e dopo un sanguinoso assedio durato oltre sei mesi, alla nascente Unità d'Italia.

Sulla spiaggia di Pineto si erge a simbolo della costa abruzzese la suggestiva Torre di Cerrano, torrione di avvistamento costiero del XVI secolo.


Elenco delle località abruzzesi dove sorgono castelli o altre architetture fortificate

Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 02-P1061375+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 03-P5044282+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 04-P5255179+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 05-P7017537+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 06-FSAQ+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 07-P5305559+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 08-P8059480+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 09-P1010484+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 10-P5254952+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 11-P6181476+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 12-P8167457+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 13-P6206137+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 14-P8198264+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 15-P5305526+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 16-P7164984+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 17-P7048100+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 18-PA133259+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 19-P6015835+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 20-P7062802+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 21-P8029030+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 22-P7256975+.jpg
Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 23-P5188280+.jpg Castelli e altre fortificazioni d'Abruzzo 24-P5259842+.jpg
 
verbottom
 
 

© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!